INTERVISTE IMPOSSIBILI: DIANE FOSSEY

DianFossey0_640x360_337530947839[1]

 DIANE FOSSEY San Francisco 1932 –Rwanda 1985  Celebre zoologa, si è battuta per la salvaguardia dei gorilla di montagna e del loro delicato habitat. Per questo è stata brutalmente uccisa il 26 gennaio del 1985.  Sono trascorsi esattamente trent’anni dalla scomparsa di Diane Fossey, eppure quanti ricordano il suo lavoro e la sua tragica fine. . . Attraverso lo strumento letterario…

Continue reading

LA SOLITUDINE DEI BRONZI

teste bronzi

Di nuovo in piedi dopo un attento restauro durato quattro anni, i Bronzi di Riace sono in mostra, dal 6 dicembre 2013, nel “nuovo” Museo Nazionale della Magna Grecia di Reggio Calabria. Solenni e vigorosi nella perfetta plasticità anatomica con cui vennero forgiati 2.500 anni fa, ma misteriosamente soli nei bianchi spazi asettici e vuoti delle sale espositive. Mistero e…

Continue reading

INTERVISTE IMPOSSIBILI: RACHEL CARSON, EROINA DIMENTICATA

RACHEL CARSON

Ricorrono quest’anno i sessant’anni dalla scomparsa di Rachel Carson. Paladina della difesa della natura, che con il suo best seller, Primavera silenziosa (Silent spring), ha mostrato al mondo gli effetti distruttivi di un’agricoltura industriale spinta, senza alcun limite, verso il raggiungimento del massimo profitto. A seguito della pubblicazione del suo libro, la ricercatrice statunitense subì una dura campagna denigratoria veicolata dalle…

Continue reading

POMPEI: IL SITO SENZA SITO

Pompei[1]

Molti gli articoli di giornale che negli ultimi due anni, a seguito dei crolli e dei problemi di gestione, hanno denunciato la preoccupante situazione degli Scavi di Pompei. Difficile aggiungere altro a quello già scritto, ma è doveroso segnalare, quando emergono, le falle di un sistema di gestione carente a partire dagli elementi basilari per un’efficace promozione internazionale del sito…

Continue reading

I GIARDINI IRREALI DI TORINO

giardini reali torino

    Giugno 1982, la scuola appena terminata, la nazionale di calcio di Bearzot si preparava alla partita d’esordio ai mondiali iberici, mentre io, 5 anni appena compiuti, ero pronto per un evento epocale: staccare una volta per sempre le traballanti rotelle dalla mia bici. Luogo prescelto, i giardini di Palazzo Reale.  Eleganti, tranquilli e soprattutto lontani dal traffico non ancora regolamentato…

Continue reading

  • Condividi

    Facebook